Controllo Accessi significa fare transitare o meno una persona da un varco controllato da sistemi elettronici. Per identificare l'utente basta un badge oppure direttamente dati biometrici personali ( impronta digitale).
Un sistema completo di hardware e di software, consente di ottenere un quadro completo degli spostamenti avvenuti.
Questo fornisce all'azienda notevoli vantaggi:

  • controllo comportamentale dei dipendenti
  • completo controllo della situazione in caso di emergenza
  • massima garanzia di sicurezza e riservatezza
  • protezione dei beni aziendali
  • migliore immagine aziendale

La gestione deve essere semplice ed immediata: in base a un controllo sulle abilitazioni, si deve consentire o meno l'apertura del varco, avvisando l'utente con segnali ottici/acustici. Tutti i transiti vengono registrati da un sistema gestionale, dal quale saranno estratte delle "reportistiche di accesso".

 

Biometria e badges

Le tecniche biometriche di identificazione possono essere applicate sia al controllo dell'accesso a luoghi ed informazioni, sia all'autenticazione di informazioni, in sostituzione di sistemi nome utente/parola chiave, o di dispositivi elettronici o meccanici aventi funzione di chiave.

Badges

Un badge di identificazione o solo badge (dall'inglese: distintivo) è una tessera in PVC o altro materiale plastico (PET/ABS/Policarbonato) utilizzata per l'identificazione personale. Si distingue dalle semplici card, stampate in litografia offset per fidelizzazioni che non riportano informazioni di identificazione o di accesso.Il badge è principalmente utilizzato dalle aziende a scopo identificativo o di sicurezza per l'accesso alle aree aziendali e ai servizi dedicati al personale, ad es. registrazione delle timbrature, servizi mensa, accesso ad aree dedicate.